“Sono vivo, e grazie a Dio posso raccontarlo”, inizia così il lungo post di Joseph Capriati, il noto dj accoltellato, la notte tra venerdì e sabato, dopo una lite avvenuta in casa a Caserta. Joseph Capriati ha affidato a Facebook le prime parole dopo il grande spavento. Nel messaggio scrive:

Ringrazio dal profondo del mio cuore tutti voi, i miei parenti, amici, conoscenti, e i tantissimi DJ e promoter che mi hanno dimostrato così tanto affetto in questi giorni. Sono commosso. Non sono ancora riuscito a leggere e rispondere i messaggi ma lo farò tra qualche giorno quando starò meglio. Fino a stamattina non avevo nemmeno la forza di parlare, ma dicono i medici che il peggio è passato ormai. Chiedo solo una cosa – sottolinea

Joseph Capriati- se è possibile, un po’ di rispetto nei confronti di mio padre e della mia famiglia, poiché ne io e ne nessuno di voi ha il potere e il dovere di giudicare ciò che è accaduto. I drammi familiari sono all’ordine del giorno, e soprattutto attenzione alla stampa poiché come ben sapete le notizie sono spesso confuse e poco veritiere.

Perdono mio padre per il folle gesto e prego tanto per lui.
Ora penso a guarire. A presto

Scarcerato il padre del dj Joseph Capriati, la decisione dopo l’interrogatorio

Pietro Capriati, padre del dj di caratura internazionale Joseph Capriati, è stato scarcerato. Poco dopo l’interrogatorio il gip ha infatti disposto la revoca della misura cautelare del carcere, convalidando però il fermo. La richiesta dell’avvocato dell’uomo, Giuseppe Foglia, è stata quindi accolta: Pietro, ex agente della polizia penitenziaria, dovrà scontare gli arresti domiciliari fuori regione. A riportare la notizia è Edizione Caserta.

Nel corso dell’interrogatorio l’uomo, che ha accoltellato il figlio durante una lite – è stato molto collaborativo e, soprattutto, visibilmente provato per quanto accaduto.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS E SU TUTTE LE ALTRE NOTIZIE, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.