19.3 C
Napoli
mercoledì, Settembre 28, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Lite alla Lanterna a Villaricca, spuntano altri video: la rissa continua su TikTok


Dalla rissa con ‘strascino’ e lanci di bottiglie alla Lanterna alla guerra social: continua su TikTok la lite tra le donne coinvolte nella zuffa avvenuta nel ristorante a Villaricca nel giorno della festa della donna. I video hanno fatto il giro del web. Sono spuntati in queste ore altri filmati, tutti al vaglio dei carabinieri della Stazione di Villaricca, che indagano sull’episodio. Al momento non ci sono denunciati. I militari hanno ascoltato diverse persone. Quando sono arrivati sul posto gran parte delle persone che hanno partecipato alla rissa si erano dileguate.

A scatenare la lite ci sono stati futili motivi, probabilmente di gelosia, e soprattutto il tasso alcolico un po’ troppo elevato di alcuni dei partecipanti. Pare che i titolari della struttura avessero dato in gestione la serata ad una società organizzatrice, i quali avrebbero fatto venire sul posto il doppio delle persone previste, scatenando il caos. Dopo la sfilata di neomelodici,  c’è stata un’accesa discussione tra i clienti. A quel punto sono iniziate a volare bottiglie e altri oggetti. Due donne, da come si evince dai video, sono venute alle mani, con ‘strascino’ annesso. A quel punto sono intervenute altre persone, alcune per partecipare alla rissa altri per dividere i contendenti.

Pare che le donne coinvolte, nella giornata di ieri, abbiano continuato a beccarsi su TikTok con scambi di accuse e offese reciproche.

La dichiarazione dei titolari

La Lanterna ha pubblicato un post in cui ha denunciato di aver subito danni alla struttura: “Buongiorno a tutti, ci teniamo a fare chiarezza sull’accaduto di ieri notte. Purtroppo quello che è accaduto non è derivato in alcun modo da noi. Si è creata una situazione di panico durante la serata per cui si è generato un grande caos. Abbiamo anche noi allertato le forze dell’ordine perché la situazione era ingestibile. Per cui anche noi ci troviamo oggi a dover riaprire con una struttura che risente dei danni provocati ieri e fare il possibile per risolvere tutto al più presto. In questo momento anche noi ci sentiamo vittime di quanto accaduto poiché non era gestibile da parte nostra. Vi ringraziamo per la comprensione e vi invitiamo a non rivolgere a noi le lamentele“.

L’evento per la festa della donna, organizzato da La Lanterna, era iniziato senza alcun problema, come dimostrato da molti video postati da alcuni artisti presenti, purtroppo, la rissa si è verificata nella notte. Comunque la struttura, situata sulla Circumvallazione Esterna, aveva disposto un servizio di sicurezza che ha provato a sedere gli animi. Dunque una serata che doveva essere all’insegna dei canti e dei balli è degenerata nel caos. Si tratta di un’occasione persa per le tante donne che attendevano l’evento per poter passare una serata di svago.

Smentito, invece, il coinvolgimento nella rissa da parte di Rita De Crescenzo. La nota tiktoker era sì presente anche lei alla serata, ma dopo l’esibizione ha abbandonato la struttura. Infatti sui social ha dichiarato: ““Io non c’entro niente, sto denunciando tutti, io ho cantato e me ne sono andata, dopo è successo tutto”.

http://

http://

http://

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Melito, il professor Toscano trovato morto nel cortile della scuola

Poche ora fa è stato ritrovato il corpo senza vita di Marcello Toscano nel cortile della scuola Marino-Guarano a...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria