Lacrime a Napoli, Luigi Romano morto in un incidente sulla Provinciale

Luigi Romano è morto in un incidente a Napoli. Ieri sera si è verificato un terribile incidente stradale sulla Strada Provinciale 28 Siena-Corton. Come riporta La Nazione un pulmino per il trasporto di disabili è finito fuori strada. Nell’impatto con il tronco della pianta sono morte 3 persone mentre 5 sono rimaste ferite. Le vittime sono due 45enni, Ivan Osmeri di Passignano e Luigi Romano di Napoli, e la 43enne Selene Foschi originaria di Livorno. Tutti pazienti deceduti avevano con disabilità psichiche.

I soccorsi in ritardo

I soccorsi hanno avuto difficoltà ad intervenire a causa delle difficili condizioni meteorologiche, infatti l’elicottero non è riuscito a decollare a causa della pioggia. I feriti sono stati portati al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena in ambulanza in codice rosso, mentre i tre codici gialli sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale San Donato di Arezzo. Sul posto sono intervenuti il personale del 118, i vigili del fuoco di Cortona e i carabinieri della compagnia di Cortona, guidati dal capitano Monica Dallari.

Luigi Romano è morto in un incidente a Napoli. Ieri sera si è verificato un terribile incidente stradale sulla Strada Provinciale 28 Siena-Corton. Come riporta La Nazione un pulmino per il trasporto di disabili è finito fuori strada. Nell’impatto con il tronco della pianta sono morte 3 persone mentre 5 sono rimaste ferite. Le vittime sono due 45enni, Ivan Osmeri di Passignano e Luigi Romano di Napoli, e la 43enne Selene Foschi originaria di Livorno. Tutti pazienti deceduti avevano con disabilità psichiche.

I soccorsi in ritardo

I soccorsi hanno avuto difficoltà ad intervenire a causa delle difficili condizioni meteorologiche, infatti l’elicottero non è riuscito a decollare a causa della pioggia. I feriti sono stati portati al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena in ambulanza in codice rosso, mentre i tre codici gialli sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale San Donato di Arezzo. Sul posto sono intervenuti il personale del 118, i vigili del fuoco di Cortona e i carabinieri della compagnia di Cortona, guidati dal capitano Monica Dallari.