26.9 C
Napoli
venerdì, Giugno 24, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Si ustiona con l’acqua mentre cucina, Luisa muore all’ospedale Cardarelli


Luisa Maria Infantini si trovava da sola in casa poiché era in isolamento Covid. Lo scorso venerdì la 71enne si è ustionata con l’acqua bollente nella sua abitazione di Marina di Camerota. Come riporta il Mattino ieri è deceduta all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era stata ricoverata, a causa delle gravi ferite riportate. L’anziana aveva messo sui fornelli una pentola piena d’acqua, per cause ancora da chiarire, il recipiente si è rovesciato. Le sue urla di dolore hanno attirato l’attenzione dei vicini, che hanno allertato il 118.

I sanitari hanno curato la 71enne in casa ma, poco dopo, a causa del dolore, l’hanno trasportata al reparto Covid dell’ospedale di Agropoli, dove è stata inizialmente ricoverata. Dopo il peggioramento delle ferite i medici hanno disposto il trasferimento dal nosocomio cilentano al reparto Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli. La morte sarebbe stata causata da una setticemia. I funerali dell’anziana si terranno oggi pomeriggio nella chiesa di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori a Marina di Camerota.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Prezzi di benzina e diesel, taglio di 30 centesimi fino ad 2 agosto

Il taglio sul costo della benzina è prorogato fino al 2 agosto. Al via il decreto interministeriale siglato dal...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria