Non basta il Covid, ristoratori napoletani danneggiati dal maltempo. La forte mareggiata che ha interessato il lungomare Caracciolo ha procurato notevoli danni ai parapetti dei marciapiedi nel tratto da Piazza Vittoria alla sede Universitaria.  Il mare ha in più punti invaso la carreggiata, portando sull’asfalto anche molti detriti e creando grandi problemi alle autovetture in transito. Il comando della Polizia locale ha disposto immediatamente il presidio e la chiusura di via Partenope all’altezza di Piazza Vittoria deviando il flusso delle auto sulla Riviera per il percorso alternativo del Corso Vittorio Emanuele e della Tangenziale per raggiungere il centro.

I DANNI DEL MALTEMPO

Via Partenope resterà chiusa anche nelle prime ore di domattina per consentire la rilevazione dei danni ed il ripristino della viabilità dopo aver rimosso tutti i detriti.
Si consiglia vivamente di non recarsi domattina con le auto verso la zona interessata utilizzando il già citato percorso alternativo

Danni del maltempo, cade albero a Piazza Nazionale

Tragedia sfiorata in serata in piazza Nazionale a Napoli: un alberoè stato completamente sradicato dalla violenza del vento ed è caduto su un’autovettura senza nessuno all’interno. Solo per un fortuito caso, si è evitato il peggio. “Per fortuna  nessuno è stato colpito e non si registrano feriti gravi. E’ dovere del Comune controllare lo stato degli alberi. Non è possibile che ogni volta c’è maltempo si rischi la tragedia” si legge nel gruppo Facebook cittadino

Crollo e danni a Miano
Si sono registrati anche a Miano dove il vento forte ha divelto la copertura in lamiera di un palazzo di via Vittorio Veneto. Anche non si registrano, per fortuna, feriti ma solo tanto spavento.
PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.