6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Salerno. “Come ti sei vestita?”. Marito geloso picchia la moglie, si era vestita troppo sexy


Percosse, spintoni e abusi sessuali, ma anche vessazioni psicologiche, minacce e stalking. Oltre a riempire periodicamente le pagine di cronaca nera, la violenza sulle donne è un fenomeno vasto e dalle sfumature complesse, drammaticamente diffuso ancora a ogni latitudine.

L’ennesimo caso di abusi viene riportato da ‘Il Mattino’. Un 31enne, estremamente geloso della moglie, è finito a processo nel Salernitano. La donna veniva costantemente denigrata e insultata, anche per futili motivi. In più occasioni, secondo la denuncia che ne ha poi decretato la citazione a giudizio, l’uomo l’avrebbe costretta a cambiarsi più volte d’abito perché non gradito e non ritenuto idoneo. Aveva infatti spesso da ridire sul modo di vestire della compagna, tanto da offenderla e costringerla a cambiarsi prima di uscire.
Oltre agli insulti, l’uomo diventava anche violento nei confronti della moglie. Sempre per l’abbigliamento non gradito dal compagno, la donna fu schiaffeggiata e tirata per i capelli. Un’altra volta invece le fu girato il braccio dietro la schiena al fine di non farla muovere. Anche gomitate al volto e percosse varie, le cui conseguenze furono: trauma cranico facciale con tumefazione allo zigomo destro. Il referto in ospedale riscontrò 10 giorni di prognosi. L’uomo sarà processato presso il tribunale di Nocera Inferiore.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria