Modella si lancia dal balcone, il fidanzato ha scoperto la sua vita da escort

modella

Anastasia Tarasyuk, splendida modella russa, aveva solo 24 anni. Si è tolta la vita, pochi giorni fa, dopo che il suo fidanzato aveva scoperto il suo terribile segreto: da qualche tempo infatti Anastasia faceva la escort, per mantenere il suo altissimo stile di vita e dopo che, finito il reality show che doveva lanciarla nel mondo dello spettacolo, Dom 2, non era riuscita a sfondare nello showbiz.

LA VITA DI ANASTASIA

Secondo il Messaggero Sognando una vita di lusso, dietro la parola ‘modella’ Anastasia ha iniziato a vendere il suo corpo. Ma il compagno, Albert Ryezin, a cui si era legata poco dopo la fine del reality, non era d’accordo: «Quando ha capito che non avrebbe fatto strada nel mondo dello spettacolo ha iniziato a bere e drogarsi ed è entrata in depressione – ha raccontato l’uomo – e ritrovandosi a corto di soldi, mi ha detto che lavorava come modella».

LE PAROLE DI ALBERT

In realtà non faceva affatto la modella ma la prostituta di alto bordo. «Per questo l’ho lasciata – ha detto ancora Albert – siamo stati separati per un anno, poi ci siamo rimessi insieme ed è venuta a vivere con me». Ma è durata poco: nel frattempo la ragazza continuava a prostituirsi. Quando lui l’ha scoperta, l’ha lasciata, e lei ha reagito lanciandosi nel vuoto dal 19° piano di un residence di lusso. Sognava una vita dorata, ma ha trovato solo sofferenza.