Un ragazzo si sente male in strada a Napoli, viene soccorso e portato in ospedale da un taxi. E’ avvenuto ieri. A dare la notizia è Gianni Simioli de La Radiazza, il quale ha pubblicato un video scrivendo: “Un ragazzo di 20 anni colto da infarto? Soccorsi attesi invano? Alla fine ci pensa un taxi a portarlo all’ospedale più vicino.”Avete notizie? Come sta il ragazzo (soprattutto)”, scrive il conduttore radiofonico.

Tantissimi i commenti al post. Per fortuna non si è trattato di un infarto ma di un collasso. Il ragazzo sta bene e si è ripreso, per fortuna

Le reazioni al video

“Nel 2021 pare normale che una persona venga portata in ospedale da un taxi? E tutti gli agenti e militari che c erano guardavano le mosche? Ops facevano cani da guardia per chi aveva la mascherina! De Luca altro che sanità eccellente”

“Complimenti al tassista. Dio starà sempre vicino a lui, che il Signore aiuti questo ragazzo, dateci buone notizie”.

“Ha scritto una signora che in privato la fidanzata gli ha scritto, sta bene ha avuto un collasso, menomale che non era infarto dal casino da come lo hanno alzato 😢poi mentre lo mettevano nel taxi si sentiva la sirena del autoambulanza, certamente per la ressa di persone urlanti chi faceva video , se fatto il traffico e i soccorsi non arrivavano”.

“Io ero lì..! Il ragazzo e stato a terra molto tempo, sono passate 2 ambulanze e nessuna delle 2 si e fermata nonostante un carabiniere l’ ha fermata..!! Alla fine le persone hanno preso il ragazzo e messo in un taxi ..!! Io trovo assurdo tutto questo..! Poi dicono che le persone se lo prendono con i sanitari.!”

“Menomale che a Napoli quando succedono queste cose si fanno in quattro per aiutarti, parlo per esperienza personale!!! Napoletani siete stupendi!!!!”

“Un applauso al tassista e a tutte quelle persone che si sono attivate nel far trasportare quel povero ragazzo in ospedale,e diciamo anche grazie ai carabinieri che hanno dato il consenso per farlo andare via,anche perché se aspettavano i soccorsi chisà che fine avrebbe fatto”

“Questa e la vera Napoli,voglio vedere adesso cosa dice il cialtrone Borrelli, se deve attaccare il popolo e sempre in prima linea,invece quando deve attaccare i poteri forti e sempre garantista,vi sembra normale che abbiamo una sanità così schifosa,anno chiuso tanti ospedali nella nostra regione,invece di andare avanti stiamo andando indietro,e tutto questo grazie alla nostra regione!”

Il video dei soccorsi

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.