Non c’è pace per un noto bar di Casoria, distrutto per la terza volta

bar casoria

Il proprietario del bar Angoletto ha denunciato il terzo raid in poco meno di vento giorni. E’ stato Lucio ha pubblicare la foto della porta distrutta nella notte tra domenica e pasquetta: “Buon lunedì dell’angelo”.

Altri due episodi si sono verificati a metà del mese, anche in quell’ocassione il titolare ha pubblicato la foto correlata da uno sfogo: “Adesso proprio non è posso più”. Il primo episodio si è verificato sabato notte mentre il secondo è avvenuto tra il 16 e il 17 aprile . I balordi hanno provato ad entrare nel bar distruggendo la porta. Tanti hanno lasciato un messaggio di sostegno.