Patenti false, 12 arresti: blitz anche a Giugliano. La tariffa era 3mila euro

I frame dell'operazione sulle patenti false

Vendevano patenti false, scatta il blitz: 12 arresti. Le patenti false di guida erano vendute tra 3mila e 3mila e 500 euro, quelle nautiche a 2mila euro, millantando delle aderenze presso la Motorizzazione di Roma/Laurentina. Lo hanno scoperto i carabinieri del Comando Antisofisticazione Monetaria di Roma che, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, ha perciò notificato nei confronti di 12 persone. Quattro sono finiti agli arresti domiciliari, 4 obblighi di dimora con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e 4 divieti di esercizio dell’attività professionale da sei mesi a un anno.

Dove agiva la banda delle patenti false

La banda di falsificatori, infatti, operava tra Giugliano, Casal di Principe e San Giorgio a Cremano. Gli esami teorici erano sostenuti e superati da altre persone. Mentre per la prova pratica era organizzata “ad hoc” nei pressi della Motorizzazione di Roma, sarebbe stata garantita grazie a un ingegnere connivente. Indagati 4 avvocati che utilizzano le marche i cui supporti, da personalizzare con gli importi, provenivano dalla Cina.

Le accuse

Assicuravano i il conseguimento del titolo abilitativo – previo pagamento di una somma tra i 3000 e 3500 euro per le patenti di guida ed euro 2000 per le patenti nautiche. Garantivano il superamento degli esami teorici senza sostenere la prova, facendogli credere che qualcun altro l’avrebbe sostenuta al posto loro.
I clienti ricevevano poi – a loro insaputa – il titolo abilitativo alla guida,  falsificato a Giugliano e Casal di Principe.

Marche da bollo false 

Nell’ambito delle indagini è emerso anche la produzione e l’utilizzo di marche da bollo contraffate da parte di 4 avvocati del foro di S.M. Capua Vetere per la validazione di documenti.
Nel corso delle operazioni, poi, si è proceduto al sequestro di materiale hardware, di supporti per la falsificazione di marche da bollo provenienti dalla Cina, di 559 marche false per un danno erariale di oltre 22.000 euro, numerose patenti di guida e nautiche contraffatte.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook