Locali aperti oltre l’orario e persone in giro senza mascherina nel Napoletano

multa e chisura del locale clienti mascherina
I controlli anti covid

Locali aperti oltre l’orario e persone senza mascherina nel Napoletano. Servizio  straordinario dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Controllo del territorio tra i comuni di Casoria e Cardito. I militari della compagnia di Casoria, insieme a quelli del NAS partenopeo e del Reggimento Campania hanno identificato oltre 190 persone e  controllato 59 veicoli.

Non mancano le contravvenzioni al codice della strada: 31 quelle notificate per violazioni varie come mancanza di copertura assicurativa, guida senza casco e senza la prescritta revisione.

Denunciato un 19enne di Casoria perché trovato in possesso di due pistole a salve senza tappo rosso: una Bruni cal. 8 e una Olimpic calibro 38, prive di cartucce. Passeggiava in strada e quando si è reso conto della presenza di una pattuglia ha provato a disfarsene, lanciandole in un’aiuola. Stessa sorte per un 21enne, anch’egli di Casoria. Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di 10 dosi di marijuana, pronte per lo smercio. Dovrà rispondere di detenzione di droga a fini di spaccio.

Intensi anche i controlli per il rispetto della normativa anticovid. Sanzionata una paninoteca perché non esponeva la cartellonistica informativa per il contenimento della pandemia. Chiusa in via temporanea una paninoteca perché il distanziamento sociale non era rispettato al suo interno e perché rimasto aperto anche oltre l’orario consentito. Per quest’ultima violazione sospeso anche un pub, sorpreso in attività anche oltre l’orario determinato dalla norma anticontagio. Una persona è stata multata perché senza mascherina.

PERSONE SENZA MASCHERINA

Ancora controlli alla movida. Nel mirino l’area di Portici e San Giorgio a Cremano.
I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale partenopeo, hanno controllato centinaia di persone e decine di attività commerciali.

Due le persone alle quali i militari hanno contestato la mancanza di mascherina: 5 sono state sorprese nella zona del Granatello, in piazza Poli e piazza San Ciro. Le altre 2 erano immerse nella movida di San Giorgio a Cremano.
Due le persone segnalate alla prefettura come assuntori di droga. 56 i veicoli controllati, 12 quelli sequestrati per violazioni al codice della strada.