Ricoverato al Santobono dopo un mix di alcol e droga, è caccia ai pusher

ricoverato coma etilico caccia ai pusher

Migliorano le condizioni del 13enne di San Sebastiano al Vesuvio ricoverato ieri sera al Santobono in stato di coma etilico. Il ragazzo, risultato positivo al test di assunzione dei cannabinoidi, è lucido e parla con i genitori e con i medici.

Nelle prossime ore potrebbe uscire dal reparto di rianimazione. Proseguono intanto le indagini dei carabinieri per accertare chi abbia fornito droga e alcool al minorenne.