28 C
Napoli
sabato, Agosto 13, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sabrina morta a 20 anni in un incidente in moto: l’ultimo addio in abito da sposa


Un “destino crudele”, commentano amici e conoscenti dopo la prematura e tragica scomparsa di Sabrina Sassanelli. La ventenne che nella notte tra il 5 e il 6 giugno ha perso la vita in seguito ad un incidente in moto, avvenuto a Bari in via Trisorio Liuzzi all’altezza di via Livatino. Tante le parole di cordoglio nei confronti della famiglia, verso la quale “non resta che inginocchiarci e unirci al dolore dei suoi familiari” e verso Sabrina, l'”angelo” e “la stella più bella“.

Tantissima partecipazione ai funerali di Sabrina, sepolta in abito da sposa

Grande l’affluenza al funerale, iniziato alle 17. Già a partire da un’ora prima la parrocchia di San Marcello, in Largo Don Francesco Ricci, era gremita di persone. “Un popolo” commenta il parroco Andrea Favale, che ha celebrato la funzione. Tantissimi i presenti, anche fuori e tali da bloccare il traffico, perché la chiesa aveva raggiunto la massima capienza di persone. Tra questi c’erano molti ragazzi coetanei di Sabrina – “sarai sempre con noi” –  vestiti con una t-shirt bianca, come simbolo di purezza. Ma anche come l’abito nuziale con cui Sabrina è stata vestita, “perché i suoi parenti hanno affermato che questo era il suo matrimonio finale e non un funerale“, dichiara il parroco.

Una comunità lacerata dal dolore per una tragedia inaspettata

In chiesa c’era una folta platea composta, ma lacerata dal dolore per una tragedia inaspettata – prosegue – nel corso della funzione ci ho tenuto a rimarcare il cuore grande di Sabrina, il suo sorriso, non saltuario, la sua vita sorridente“. Una funzione che si è svolta nel pieno rispetto religioso, durata un’ora. Ma l’ultimo saluto a Sabrina, l’hanno voluto dare anche le tantissimi persone presenti fuori la chiesa, che per lei hanno fatto volare in cielo dei palloncini rosa. Non una leggerezza, come si è evinto da alcuni commenti, ma un gesto di cordoglio e di amore verso una ragazza ricordata come un angelo.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Omicidio fuori al lido, i bagnanti: “Abbiamo sentito le urla e poi visto l’uomo a terra”

Un uomo è stato ucciso all'ingresso di uno stabilimento nel Foggiano, a Marina di Lesina, con colpi di arma...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria