29.5 C
Napoli
domenica, Agosto 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Spaccio di droga, terremoto al rione De Gasperi: scarcerato il ras Romano ‘o nippolo


Era accusato di essere a capo della nuova paranza che si occupava dello spaccio al Rione De Gasperi di Ponticelli. Per queste accuse Salvatore Romano, conosciuto negli ambienti di mala con il soprannome di ‘o nippolo, era stato condannato in primo grado a 15 anni di reclusione. Grazie alle argomentazioni dei suoi legali, gli avvocati Leopoldo Perone e Rosa Montesarchio, a’o nippolo è stata concessa la misura cautelare degli arresti domiciliari. Si tratta di una notizia che non può che stravolgere gli equilibri criminali nella periferia orientale di Napoli. Romano, insieme ai suoi ‘soci’ Umberto Sermone e Pasquale Busiello, finì in manette nel corso di un maxi blitz dello scorso anno. Come documentato dagli uomini della squadra mobile che coordinarono gli arresti insieme a quelli del commissariato di Ponticelli, il gruppo del De Gasperi consegnava le dosi previo appuntamento concordato con i clienti, evitando quindi la consegna del crack nei dintorni del proprio domicilio. Addirittura vigevano precise regole come quella che vietava la vendita nel fine settimana ‘dedicato’ ai ‘bisogni’ delle famiglie dei carcerati. Dopo una detenzione decennale Romano, cresciuto nel mito criminale dei Sarno, era riuscito a farsi accreditare presso il clan De Micco evitando, insieme al suo gruppo, di pagare il racket per lo spaccio ai ‘Bodo’.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Marano in lacrime per Alessandro Cassaniti, addio allo storico commerciante

Grave lutto getta nello sconforto la città di Marano. Si è spento Alessandro Cassaniti, noto commerciante conosciuto e ben...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria