12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Secondigliano. Blitz alle Case celesti, stangata per il clan Marino


Ancora una stangata per i Marino delle Case celesti. Questa, in sintesi, l’operazione effettuata dalla squadra mobile che ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare che compendia gli esiti di un’articolata attività investigativa svolta dalla polizia di Stato sotto il coordinamento della Procura di Napoli, su due individui che, nel quartiere Secondigliano, a bordo di uno scooter, avevano tentato di rapinare una donna del proprio orologio Rolex. Le indagini hanno in seguito permesso di raccogliere indizi circa l’esistenza di due diversi gruppi, operativi nelle zone di Cappella a Pontenuovo, alle Case Nuove e a Gianturco, dediti alla vendita al dettaglio di diverse tipologie di sostanze stupefacenti, e hanno consentito agli investigatori di arrestare in flagranza di reato alcuni dei pusher e sequestrare diversi quantitativi di droga. Le accuse più importanti sono però quelle che coinvolgono lo storico gruppo delle Case celesti i cui ras sono accusati di associazione e traffico di droga. Manette per Roberto Manganiello, sua moglie Maddalena Imperatore, Ciro Peluso, Marco Scaglione, Lorenzo Celentano, Luigi Cioffi, Mariano Isaia, Gaetano Magro, Salvatore Sanges e Francesco Montemurro. Al momento l’unico irreperibile sarebbe Luigi Cioffi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Finti test positivi venduti a 1000 euro, scoperto un altro scandalo in Italia

Mille euro in contanti per ottenere un certificato di falsa positività e, terminata la quarantena, avere il Super Green pass senza vaccinarsi. La...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria