23.6 C
Napoli
sabato, Maggio 21, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Sigarette elettroniche e alcol venduti ai minorenni a Napoli, beccati i commercianti


Sigarette elettroniche e alcol venduti ai minorenni a Napoli, beccati i commercianti.  Nell’ambito della attività di prevenzione rivolta al controllo del commercio di alcolici e superalcolici verso i giovanissimi, il personale dell’Unità Operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della Polizia Locale è riuscito a risalire ai titolari del locali che nella scorsa
settimana si era reso responsabile di accertate violazioni. Si è proceduto pertanto alla denuncia del titolare e di un dipendente di un supermercato di Fuorigrotta, a cui si è risaliti attraverso i minori intercettati in strada a cui erano stati venduti illecitamente tali
prodotti.

Nello sviluppo di analoghe attività informative, aventi però come obiettivo il commercio di sigarette elettroniche in favore di un gruppo di minorenni, lo stesso Reparto ha sanzionato un esercizio commerciale di piazza Dante che aveva venduto illecitamente dei
dispositivi non consentiti, risultati anche privi di autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane.

CONTROLLI NELLA MOVIDA

La Municipale ha inoltre svolto 152 controlli per assicurare l’avvenuta cessazione degli esercizi e che la riapertura non avvenisse prima delle ore 5:00 del mattino seguente. Interventi a campione nei locali per la verifica di green pass e mascherine, laddove obbligatori.

Diverse le infrazioni accertate: 5 attività verbalizzate in via Mezzocannone ed in vicoletto Belledonne a causa dell’inosservanza dell’orario di chiusura; 8 attività sanzionate, tra Chiaia ed il Vomero, per irregolarità nella gestione e nello smaltimento dei rifiuti; 17
attività contravvenzionate per l’occupazione illecita della pubblica via, violazioni registrate sia nei predetti quartieri che in quelli del centro storico.

CONTROLLI NELLA RISTO-PESCHERIA DEL VOMEO

Mancanza delle certificazioni sanitarie e dell’etichettatura dei prodotti ittici destinati al commercio sono le irregolarità sanzionate rispettivamente a carico di un take away del Corso Vittorio Emanuele e di una pescheria-ristorante del Vomero. Attenzione della Municipale anche per il disturbo della quiete e del riposo in orario notturno: 3
bar presenti nell’area pedonale di via Scarlatti sono stati verbalizzati per la diffusione di musica non autorizzata ed udibile all’esterno dei locali.

Verifiche rivolte, infine, alla prevenzione ed alla repressione del commercio abusivo: verbali e sequestri per 4 ambulanti sorpresi ad operare tra via Fragnito, via Giotto e via Scarlatti.

PARCHEGGIATORE ABUSIVO FUORI LA DISCOTECA A BAGNOLI

Numerosi controlli di polizia stradale effettuati dagli agenti in tutte le strade cittadine: 189 verbali elevati – tra Fuorigrotta, il Vomero, il territorio di Chiaia ed il centro storico – con il sequestro di 9 vetture circolanti senza la copertura assicurativa e la rimozione di 21
veicoli, sanzione accessoria prevista per la sosta irregolare. Personale sempre impegnato nell’attività di prevenzione e repressione dei parcheggiatori abusivi, uno dei quali sanzionato nei pressi dei locali della movida di Bagnoli.

Gli agenti del Vomero, nello svolgimento delle verifiche su strada, hanno fermato, controllato e deferito all’Autorità Giudiziaria una persona che effettuava il trasporto di alimentari la quale – per effetto dell’applicazione di pene restrittive personali e dell’esecuzione di un provvedimento definitivo – guidava il veicolo sebbene avesse la patente sospesa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Si torna a sparare a Napoli, uomo in ospedale: indagini in corso

Appena un'ora fa Francesco Acampa, 62enne napoletano già noto alle forze dell'ordine, si è presentato al pronto soccorso dell’Ospedale...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria