Spacciatore con 6 mila euro e Reddito di Cittadinanza, arrestato in Campania

Nel primo pomeriggio, a seguito di perquisizione locale e domiciliare, un giovane campagnese M.F. di anni 33, veniva tratto in arresto dai militari della locale Stazione nella flagranza del reato di “Detenzione ai Fini di Spaccio di Sostanze Stupefacenti di tipo Cocaina”.

Il M.F, che da diversi giorni era monitorato dai militari, veniva trovato in possesso di un considerevole quantitativo di cocaina dal valore di circa 6000€ sulle piazze di spaccio, in parte già suddivisa in dosi in cellophane trasparente termosaldato, due bilancini di precisione e diverso materiale utile al confezionamento delle dosi. Il tutto veniva sottoposto a sequestro unitamente a circa 700€ in suo possesso, ritenuto provento dell’attività di spaccio per lo stato di disoccupazione del giovane.

Ulteriori accertamenti consentivano di appurare che l’uomo fosse anche percettore del “Reddito di Cittadinanza”. Dopo le formalità di rito, l’arrestato veniva condotto presso la Casa Circondariale di Salerno in attesa dell’udienza di convalida.