Napoletani coinvolti nel terremoto in Albania, la testimonianza: “Attimi terribili”

Ci sono anche napoletani coinvolti nel terremoto avvenuto stanotte in Albania. Stamattina Gianni Simioli ha contattato a Radio Marte un dipendente di un’azienda napoletana che lavora in Albania il quale ha raccontato quegli attimi tremendi. “Stiamo bene ma abbiamo vissuto dalle 4 di stanotte momenti terribili, siamo fuori casa. Stavamo dormendo”. Il conduttore di Radio Marte ha chiesto dettagli sui momenti terribili: “La mia casa non è crollata, ha solo lesioni” ha concluso Miri.

Di terremoto in Campania ne sanno qualcosa e proprio pochi giorni dopo il. 39esimo anniversario dal sisma che colpì tragicamente l’Irpinia, è arrivato un gesto amorevole dai vigili del fuoco di Napoli. I pompieri partenopei sono, infatti, partiti in direzione. Albania per aiutare i colleghi, che in queste ore stanno gestendo senza non poche difficoltà la situazione dopo il terribile terremoto che questa notte ha colpito Durazzo il Paese balcanico. Tre automezzi dei vigili del fuoco hanno raggiunto. Bari da dove si imbarcheranno verso l’Albania.

L’annuncio di Luigi Fucci su Facebook

A renderlo noto è stato il vigile del fuoco e consigliere della III Municipalità napoletana Luigi Fucci con un post su Facebook: “Vigili del fuoco di Napoli in partenza per aiutare i fratelli albanesi, in questo momento così drammatico”.

Di terremoto in Campania ne sanno qualcosa e proprio pochi giorni dopo il. 39esimo anniversario dal sisma che colpì tragicamente l’Irpinia, è arrivato un gesto amorevole dai vigili del fuoco di Napoli. I pompieri partenopei sono, infatti, partiti in direzione. Albania per aiutare i colleghi, che in queste ore stanno gestendo senza non poche difficoltà la situazione dopo il terribile terremoto che questa notte ha colpito Durazzo il Paese balcanico. Tre automezzi dei vigili del fuoco hanno raggiunto. Bari da dove si imbarcheranno verso l’Albania.

La forte scossa di terremoto dell’Albania è stata sentita anche da tanti napoletani. Stanotte sono tanti i messaggi scritti dalle persone sui social network: “Ha tremato il lampadario”, “Si è mosso il letto”. Alcuni hanno postato anche video su Facebook delle oscillazioni degli arredamenti.

IL VIDEO

 

Secondo i rilievi dell’Ingv un terremoto di magnitudo Mwp 6.5 è avvenuto nella zona: Costa Albanese settentrionale (ALBANIA), il 26-11-2019 02:54:11 (UTC), 26-11-2019 03:54:11 (UTC +01:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.3719.47 ad una profondità di 10 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.