Stefano De Martino
Stefano De Martino se la prende con gli interisti: "Specchietto distrutto"

Brutta sorpresa per Stefano De Martino. L’ex ballerino, oggi conduttore e giudice di Amici, è rimasto vittima di un atto vandalico. È stato il diretto interessato a raccontare tutto sui social network, postando su Instagram uno scatto della sua auto danneggiata. De Martino ha condiviso la foto dello specchietto della sua vettura a terra e completamente distrutto. “Il mio specchietto evidentemente intralciava i festeggiamenti”, ha commentato Stefano, riferendosi a quelli dei tifosi interisti. Per festeggiare lo scudetto dell’Inter ben 30mila tifosi hanno invaso i luoghi simbolo di Milano. Qui De Martino vive da quando ha sposato Belen Rodriguez nel 2013. Anche dopo il divorzio Stefano è rimasto a vivere in Lombardia per restare vicino al figlio Santiago, che oggi ha otto anni.

Stefano De Martino in difficoltà: “Avete rotto il ca…”.

Piccola scaramuccia tra i giudici Stefano De Martino, Emanuele Filiberto di Savoia e Stash. Durante lo scontro tra i fidanzati Sangiovanni, che ha cantato sulle note dell’inedito “Malibù”, e la ballerina Giulia, i tre giudici si sono divisi. Il principe ha espresso il voto per Giulia, Stash per Sangiovanni e naturalmente l’ago della bilancia è stato De Martino che ha detto ai due colleghi: “Avere rotto il ca**o”. In mezzo a tanta indecisione, Maria De Filippi ha fatto ricantare l’inedito a Sangiovanni: “I pezzi nuovi vanno riascoltati”. Il voto del terzo giurato è poi andato al cantante.

Stefano e l’aneddoto su Sanremo

I tre chiamati a giudicare gli alunni in studio, infatti, sono Emanuele Filiberto di Savoia, Stash dei The Kolors e Stefano De Martino. Tutti e tre hanno grande personalità, e ad ogni puntata si dilettato in giudizi che talvolta mettono d’accordo, altre volte meno. Ma sempre con grande competenza, essendo tutti e tre ormai maestri di quello che accade all’interno del panorama televisivo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.