Task Force a Napoli contro immigrati irregolari, attività senza licenza e furto di corrente

Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato insieme ai Carabinieri,  alla Guardia di Finanza, alla Polizia locale, all’Asl e all’Asia hanno effettuato vari controlli nella zona del quartiere “Vasto”, volti contrastare il fenomeno dell’apertura abusiva di attività commerciale, degli allacciamenti abusivi della rete elettrica e finalizzati al controllo di cittadini extracomunitari irregolari dediti ad attività illegali in genere.

I controlli sono stati soprattutto mirati tra via Venezia, via Firenze e strade limitrofe. Nell’occasione sono state sanzionate 3 attività, perché prive di licenza, di cui una posta in un sottoscala, adibite a sartoria e barberia. Inoltre venivano controllati 23 extracomunitari, di cui 2 privi di documenti personali e permessi di soggiorno.

E’ stato arrestato per furto di energia elettrica Asamoah Richard, 39enne, cittadino ghanese, titolare di un’attività adibita a barberia. Il 39enne ghanese sarà processato domani mattina con il rito per direttissima. Sono state sanzionate dalla Polizia locale altre 3 attività, perché sprovviste di autorizzazioni.

La Guardia di Finanza, invece, ha provveduto elevato verbale per omessa installazione di misuratore fiscale. I controlli verranno pianificati ed intensificati anche nei prossimi giorni in sinergia con altre forze di polizia.