28.1 C
Napoli
venerdì, Agosto 19, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Tragedia in spiaggia, Andrea muore davanti gli occhi della moglie e del figlio


La moglie Morena è stata la prima a soccorrerlo e capire che non si trattava di un malore qualsiasi. Ha iniziato subito il massaggio cardiaco mentre il personale del campeggio avvisava il 118. Ma nemmeno i tentativi di rianimazione degli operatori sanitari sono serviti: i paramedici si sono arresi dopo circa mezz’ora, quando non è rimasto altro che stilare il referto di morte naturale in seguito ad arresto cardiaco. A tradire Andrea Canziani, 46 anni, impiegato, residente a Trivignano, è stato il cuore.

Come riporta il Gazzettino quel cuore tanto generoso che si è fermato una domenica sera di quasi estate, al termine di una bella giornata al mare sulla spiaggia di Caorle, insieme alla sua amata Morena e all’adorato figlioletto di 12 anni. C’era anche lui quando il papà si è sentito male.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Il mare di Napoli invaso da topi e liquami, giorno ‘nero’ per i bagnanti

Chiazze di liquami fognari e topi morti sono spuntati nel mare di Nisida determinando un terribile spettacolo per gli...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria