Caso Auchan via Argine: “Niente trattativa sui diritti senza vendita effettiva”

(Un momento della protesta dei lavoratori Auchan contro i licenziamenti previsti dall'azienda, Napoli, 4 Aprile 2018. ANSA/CESARE ABBATE)

In caso di trasferimento d’azienda, il rapporto di lavoro continua con il cessionario ed il lavoratore conserva tutti i diritti che ne derivano“. Non è uno slogan da manifestazione per i diritti dei lavoratori. E’ legge. Precisamente, è la legge 2112 del codice civile che garantirebbe la tutela dei vecchi contratti di lavoro per tutti quei dipendenti – 70 su 138 avrebbero il lavoro assicurato – che, ancora oggi, vivono in totale incertezza. Ad evidenziare tale legge è il Segretario Regionale della Ugl Gaetano Panico . «Siamo disposti a discutere nel merito quando sarà formalizzato l’accordo», afferma in un comunicato stampa. Il punto della vicenda, secondo l’avvocato della Ugl, è proprio qui, in un “dettaglio”: non c’è ancora alcun documento ufficiale che testimoni la vendita della sede Auchan di via Argine ad alcun acquirente. Solo un’intesa di massima sulla vendita. Nulla più.

vendita-auchan-via argine-napoli
Le sigle sindacali presenti nelle manifestazioni contro la vendita dell’Auchan di via Argine – Anteprima24

Senza vendita, non siamo disposti a trattare sui diritti dei lavoratori: sono legge

Panico fa sapere, attraverso un comunicato stampa che “Durante questa mattina si è tenuta una riunione tra i sindacati ed i vertici delle società Auchan ed AP Commerciale. Stando a quanto è trapelato, nessuna procedura di vendita sarebbe stata ancora avviata“. Ragion per la quale, non c’è alcuna trattativa da fare con alcun vertice d’azienda. Tanto meno sui diritti dei lavoratori che restano dipendenti dell’azienda Auchan. «Nel contempo abbiamo chiesto e ricevuto rassicurazioni riguardanti gli altri punti vendita della Campania: non saranno interessati da procedure analoghe. La Ugl non molla la presa e si prepara a far rispettare con intransigenza i dettami dell’articolo 2112 del codice civile». Il caso di via Argine è esploso come un temporale estivo. Che non accenna a passare.