Nonostante le denunce e il processo già in corso, ha continuato a perseguitare la moglie da cui si era separato. E nel giorno della giornata internazionale delle donne è tornato a casa della ex e l’ha picchiata.

A porre fine alle violenze sono stati i carabinieri della Stazione di Villaricca che hanno notificato all’uomo, classe ’61, un’ordinanza di aggravamento della misura a cui era già sottoposto, il divieto di avvicinamento all’abitazione della donna.

Un rapporto oramai deteriorato da tempo quello tra i due. Lei aveva deciso di interrompere la storia ma l’uomo non si era arreso ed aveva continuato a perseguitarla tanto da costringere la donna a denunciarlo. Il 50enne (difeso dall’avvocato Nunzio Mallardo) era finito sotto processo, la cui udienza si terrà a fine mese.

Stamattina, dopo aver saputo che la sua ex avrebbe iniziato la relazione con un’altra persone, da Sant’Antimo, dove si era trasferito, è tornato a Villaricca ed ha utilizzato violenza fisica e verbale contro la donna. Immediata è stata la chiamata ai carabinieri di Villaricca, che hanno portato l’uomo a Poggioreale con l’accusa di violenze e stalking.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.