28.9 C
Napoli
giovedì, Luglio 18, 2024
PUBBLICITÀ

“A Natale cucino io ma ognuno paga la sua parte”, le regole della nonna alla famiglia per il cenone

PUBBLICITÀ

Insegnare il valore del risparmio è molto importante per questa nonna americana, alla sua cena di Natale tutta la sua famiglia dovrà pagare la propria quota (anche i bambini). La scelta della nonna di far pagare ad ogni membro della famiglia una quota per la cena di Natale non è piaciuta però a tutti sui social.

Le “tradizioni” natalizie di nonna Caroline 

Caroline Duddrige, è una nonna di 63 anni con una grande passione per la cucina. Caroline ama infatti deliziare i suoi parenti più cari con i suoi pranzi. Anche per la cena di Natale ai fornelli ci sarà nonna Caroline ma le regole della sua tavola sono precise. Come in un ristorante ognuno pagherà la sua quota, dai più ai grandi ai più piccoli. Il prezzo per la cena di Natale varia però con l’età: fino a 18 dollari per ogni adulto, 6 dollari per i nipoti dai 9 ai 12 anni e 3 dollari per i piccoli di 3 anni. Nonna Caroline ha deciso di condividere il suo “piano per la cena” sui social ma non tutti gli utenti sono d’accordo con le sue particolari “tradizioni di Natale”.

PUBBLICITÀ

Alcune persone potrebbero pensare che non sia corretto far pagare la mia famiglia per mangiare a Natale, ma secondo me è un’importante lezione di vita. Ai nipoti più grandi , ad esempio, piace aiutarmi ed è giusto che capiscano che le cose si devono guadagnare” spiega. Il gesto di nonna Caroline mira ad “educare” nipoti e figli. Conclude infatti dicendo: “Secondo me è importante che ognuno capisca che anche se siamo una famiglia, il cibo non lo può offrire solo chi cucina“.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Tentano assalto al McDonald’s a Villaricca, banditi finiscono beffati

Stanotte alcuni banditi hanno provato a introdursi nel McDonald's a Villaricca ma senza alcun esito. Infatti i malviventi sono...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ