E’ stato subito identificato il minorenne che sabato scorso ha accoltellato al fianco un coetaneo sul Lungomare di Napoli. Gli uomini della polizia di Stato hanno subito identificato l’aggressore che si è così beccato una denuncia per lesioni aggravate e porto di armi o oggetti atti ad offendere. Gli agenti erano stati avvicinati da un giovane ferito ad un fianco e al braccio che ha indicato ai poliziotti il suo aggressore mentre cercava di allontanarsi.  I poliziotti, dopo aver soccorso il ferito, un 16enne di Miano, l’hanno affidato al 118 risalendo subito al diretto responsabile. Pare che il motivo dell’aggressione sia uno sguardo di troppo rivolto ad una ragazza contesa tra i due.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.