Anziana morta in ospedale in provincia di Napoli: la Procura apre un’inchiesta

Immagine di repertorio

I carabinieri di Capri hanno sequestrato ieri sera, su disposizione della Procura di Napoli la salma di una donna di 94 anni, residente sull’isola, morta poche ore prima all’Ospedale «Capilupi», dove era ricoverata dal 7 giugno. I militari hanno sequestrato anche la cartella clinica ed i risultati delle analisi effettuate nei giorni di ricovero. I figli della donna, imprenditori edili, e gli altri familiari non hanno sporto alcuna denuncia nei confronti dell’ospedale e dei medici, né hanno segnalato anomalie nel trattamento ricevuto dalla 94enne. La Procura ha disposto stamattina il trasferimento della salma all’Istituto di Medicina legale di Napoli per l’ autopsia. Un fascicolo sulla morte della donna è stato aperto.