Michela morta a 19 anni a Casandrino, le lacrime degli amici: “La tua dolcezza vivrà in eterno”

Michela D'Angelo

Grande dolore a Casandrino per la morte della giovane Michela D’Angelo. Tantissimi i commenti sui social per la ragazza che ha perso la vita prematuramente per un malore improvviso. Era dipendente del supermarket Elvisa a Casandrino. “Abito da tanti anni a Casandrino non conosco tutti ma stamattina guardando quel manifesto e ho letto l’età di quella ragazza mi è venuto un nodo in gola essendo mamma anche io non oso immaginare il dolore di quella mamma che non ha più la figlia non esiste che un genitore debba vedere morire il proprio figlio è disumano anche se non conosco questo angelo che volato in cielo e la famiglia voglio esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Michela d’angelo che Dio l’accolga a se sotto al suo manto”.

 

Michela morta a 19 anni a Casandrino, le lacrime degli amici: “La tua dolcezza vivrà in eterno”

Grande dolore a Casandrino per la morte della giovane Michela D’Angelo. Tantissimi i commenti sui social per la ragazza che ha perso la vita prematuramente per un malore improvviso. Era dipendente del supermarket Elvisa a Casandrino. “Abito da tanti anni a Casandrino non conosco tutti ma stamattina guardando quel manifesto e ho letto l’età di quella ragazza mi è venuto un nodo in gola essendo mamma anche io non oso immaginare il dolore di quella mamma che non ha più la figlia non esiste che un genitore debba vedere morire il proprio figlio è disumano anche se non conosco questo angelo che volato in cielo e la famiglia voglio esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Michela d’angelo che Dio l’accolga a se sotto al suo manto”.

Michela morta a 19 anni a Casandrino, le lacrime degli amici: “La tua dolcezza vivrà in eterno”

Grande dolore a Casandrino per la morte della giovane Michela D’Angelo. Tantissimi i commenti sui social per la ragazza che ha perso la vita prematuramente per un malore improvviso. Era dipendente del supermarket Elvisa a Casandrino. “Abito da tanti anni a Casandrino non conosco tutti ma stamattina guardando quel manifesto e ho letto l’età di quella ragazza mi è venuto un nodo in gola essendo mamma anche io non oso immaginare il dolore di quella mamma che non ha più la figlia non esiste che un genitore debba vedere morire il proprio figlio è disumano anche se non conosco questo angelo che volato in cielo e la famiglia voglio esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Michela d’angelo che Dio l’accolga a se sotto al suo manto”.