8.5 C
Napoli
lunedì, Gennaio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Centro di lavorazione carni abusivo. Scatta il sequestro nel Napoletano


Continuano i controlli dei Carabinieri del NAS di Napoli nel settore della sicurezza alimentare ed in particolare in quei settori del commercio alimentare, che vedranno sensibilmente aumentata la propria attività in concomitanza delle festività pasquali, quali i settori delle pasticcerie e prodotti da forno e le macellerie con annessi laboratori per il sezionamento delle carni, o con depositi per salumi. Nello specifico, di recente sono stati sottoposti a verifiche:

a Crispano, in via Verdi presso un’attività commerciale ivi corrente, i Carabinieri del NAS di
Napoli, hanno proceduto alla chiusura amministrativa di un laboratorio di sezionamento carni, con annessa celle frigo, precedentemente utilizzato da altra attività di sezionamento carni cessata, in quanto è stato rinvenuto mancante dei titoli autorizzativi e privo dei minimi requisiti igienico-sanitari e strutturali previsti dalla normativa vigente. Nel medesimo contesto, i militari eseguivano il sequestro amministrativo circa 100 kg. di alimenti carnei e lattiero caseari (sugna alimentare, soffritto, misto di salumeria, pancetta affumicata, salsiccia stagionata, insaccati e scamorza affumicata), rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria