Ciro travolto mentre era in moto, indagato per omicidio il conducente dell'auto contromano
Ciro travolto mentre era in moto, indagato per omicidio il conducente dell'auto contromano

Potrebbero arrivare nelle prossime ore i test ai quali è stato sottoposto l’indagato per la morte di Ciro Modugno. Il ragazzo di 15 anni, di Casal di Principe, ha perso la vita al Moscati di Aversa per le conseguenze riportate nell’incidente di domenica sera nei pressi di piazza Villa.

Il giovane conducente della Chevrolet ha imboccato contromano un tratto di corso Umberto, schiantandosi contro il Liberty dove in sella c’era Ciro. La situazione è apparsa disperata sin dal primo momento. L’automobilista è stato sottoposto sia al drug test che al test alcolemico per trovare eventuali tracce di alcol o stupefacenti. Ad ora è indagato a piede libero, ma rischia l’accusa di omicidio stradale. Nelle prossime ore sarà effettuata anche l’autopsia sul corpo del 15enne.

Sull’incidente è intervenuto anche il sindaco di Casal di Principe Renato Natale. “È una di quelle notizie che non si vorrebbe ricevere  si resta senza parole davanti al dolore dei familiari e degli amici. Siamo vicini a chi in questo momento è colpito nei suoi affetti più cari”.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.