Droga nascosta sotto alla maschierina: arresto a Secondigliano

Cocaina nascosta nella mascherina. Ieri sera gli agenti del Commissariato Secondigliano hanno notato presso uno stabile in via Giaime Pintor un uomo che ha prelevato qualcosa da un quadro elettrico. Successivamente ha nascosto un involucro all’interno della mascherina che indossava.

I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato in prolungamento Traversa Maglione; lo hanno trovato in possesso di 4 involucri con un grammo circa di cocaina occultati nella mascherina; inoltre, all’interno del quadro elettrico, hanno rinvenuto altri 9 involucri con 2 grammi circa della stessa sostanza. Giuseppe P., 46enne napoletano con precedenti di polizia, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Controlli nell’area nord di Napoli: alto impatto tra Scampia e Miano

Ieri, inoltre, gli agenti del Commissariato Scampia e della Polizia Municipale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Scampia e Miano.

Nel corso dell’attività, identificate 90 persone e controllati 58 veicoli, di cui 32 sottoposti a sequestro amministrativo e 2 sequestrati ai fini della successiva confisca.

Contestate, inoltre, 46 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata copertura assicurativa. Elevate sanzioni per un totale di 58.000 euro.

S.R

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.