Covid a Castellammare. Si chiamavano Maddalena e Carmine Gagliardi ed erano marito e moglie da oltre 50 anni: in 24 ore il virus se li è portati via. Poche ore dopo – si legge su Il Mattinio -, ma per altre cause, è deceduta anche la sorella della donna.

Entrambi in pensione, la conferma della postività per i coniugi 80enni era arrivata lo scorso 3 marzo. Lui portinaio in un palazzo del centro, benvoluto e amato da tanti. Un amore, il loro, durato una vita intera. Quando l’ambulanza del 118 è arrivata a casa loro per verificare le condizioni della donna, i medici si rendono conto che il marito è grave al punto che, purtroppo, il cuore di Carmine cesserà di battere nella notte. Maddalena, invece, morirà poche ore dopo all’ospedale San Leonardo.

Covid, Castellammare piange Carmine e Maddalena: il post di Stabiesi al 100%

«Hanno vissuto insieme per più di 50 anni. Prima è morto lui, dopo 24 ore lei lo ha seguito. Marito e moglie, ottantenni di Castellammare, portati via dal Covid. Il primo a cui il virus ha fermato il cuore è stato Carmine Gagliardi, il tempo per i figli di doversi confrontare con la perdita del portiere in pensione, che è arrivata la notizia della mamma. Maddalena e’ morta in ospedale nell’ala Covid del San Leonardo di Castellammare , dove gli operatori del 118 l’hanno trasferita sperando di riuscire a salvarla. La famiglia della coppia avvisa gli stabiesi: “Abbiamo voluto diffondere il nostro dolore per far capire agli stabiesi la pericolosità del Covid visto il brutto periodo che stiamo vivendo”. Il ricordo più straziante della figlia Giovanna:

𝘊𝘢𝘳𝘢 𝘮𝘢𝘮𝘮𝘢 𝘮𝘪 𝘩𝘢𝘪 𝘭𝘢𝘴𝘤𝘪𝘢𝘵𝘰 𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 𝘵𝘶, 𝘥𝘰𝘱𝘰 𝘯𝘦𝘢𝘯𝘤𝘩𝘦 24 𝘰𝘳𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘴’𝘦̀ 𝘯𝘦́ 𝘢𝘯𝘥𝘢𝘵𝘰 𝘭’𝘢𝘮𝘰𝘳𝘦 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘢 𝘵𝘶𝘢 𝘷𝘪𝘵𝘢. 𝘕𝘰𝘯 𝘤𝘪 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘱𝘢𝘳𝘰𝘭𝘦 𝘱𝘦𝘳 𝘥𝘦𝘴𝘤𝘳𝘪𝘷𝘦𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘵𝘶𝘰 𝘦 𝘪𝘭 𝘯𝘰𝘴𝘵𝘳𝘰 𝘥𝘰𝘭𝘰𝘳𝘦, 𝘮𝘪 𝘳𝘢𝘤𝘤𝘰𝘮𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘧𝘢𝘵𝘦 𝘪 𝘣𝘳𝘢𝘷𝘪 𝘦 𝘱𝘳𝘰𝘵𝘦𝘨𝘨𝘦𝘵𝘦𝘤𝘪. 𝘛𝘶 𝘦 𝘪𝘭 𝘯𝘰𝘯𝘯𝘰 𝘶𝘯𝘪𝘵𝘪 𝘪𝘯 𝘶𝘯 𝘴𝘰𝘭𝘰 𝘳𝘦𝘴𝘱𝘪𝘳𝘰”».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.