30.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Cuochi e camerieri “in nero”, maxi multa al ristorante degli evasori in Campania


I Finanzieri della Compagnia di Agropoli hanno effettuato un intervento di polizia
economico-finanziaria nei confronti di un’associazione sportiva dilettantistica di Laureana
Cilento.
L’attività ispettiva ha permesso di accertare che l’associazione, pur essendo stata
dichiaratamente costituita senza alcun scopo di lucro, in realtà svolgeva un’attività di
ristorazione in assoluta evasione d’imposta e a tal fine si avvaleva di 5 lavoratori
“irregolari” presenti all’interno del locale aziendale, totalmente “in nero”, addetti alle
mansioni di cuochi e camerieri.

Per i dipendenti, per i quali è stata accertata l’assenza della preventiva comunicazione di
instaurazione del rapporto di lavoro, è stata contestata al titolare dell’impresa una
sanzione amministrativa pari a 21.000 euro, oltre alla segnalazione agli Organi competenti
per la sanzione accessoria di sospensione temporanea dell’attività, in quanto tutti i
lavoratori presenti sono risultati essere irregolari.
Il titolare dell’associazione sarà messo di fronte all’esigenza di regolarizzare sia la propria
posizione nei confronti del Fisco sia quella dei lavoratori.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Follia sull’Asse Mediano a Mugnano, tampona 7 auto per scappare da un inseguimento

Durante una operazione alto Impatto, programmata sul territorio di Scampia da parte della Polizia Locale di Napoli unitamente al...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria