Quattro paesi europei bocciano la carta d’identità italiana: da oggi serviranno altri 2 documenti per viaggiare

Cambiano le regole di accesso in Gran Bretagna e con queste anche i documenti necessari per poter viaggiare. Tutti  i visitatori dovranno compilare un modulo di esenzione dal visto, un pò come accade da tempo negli Usa. Lo annuncerà quest’oggi Boris Johnson ed è uno degli effetti della Brexit e consentirà ai funzionari di controllare in anticipo gli arrivi e bloccare coloro che sono considerati una minaccia entrando nel paese. Chi vorrà visitare Inghilterra, Scozia, Irlanda e Galles dovrà, dunque, munirsi di passaporto e visto elettronico.

Per entrare in Gran Bretagna non basterà più la sola carta d’identità, come accaduto fino ad oggi, ma saranno necessari altri due documenti. Le carte d’identità, in particolar modo quelle italiane, sono facili da falsificare, risultando molto utili a criminali e terroristi.

Cambiano le regole di accesso in Gran Bretagna e con queste anche i documenti necessari per poter viaggiare. Tutti  i visitatori dovranno compilare un modulo di esenzione dal visto, un pò come accade da tempo negli Usa. Lo annuncerà quest’oggi Boris Johnson ed è uno degli effetti della Brexit e consentirà ai funzionari di controllare in anticipo gli arrivi e bloccare coloro che sono considerati una minaccia entrando nel paese. Chi vorrà visitare Inghilterra, Scozia, Irlanda e Galles dovrà, dunque, munirsi di passaporto e visto elettronico.

Per entrare in Gran Bretagna non basterà più la sola carta d’identità, come accaduto fino ad oggi, ma saranno necessari altri due documenti. Le carte d’identità, in particolar modo quelle italiane, sono facili da falsificare, risultando molto utili a criminali e terroristi.

 

Quattro paesi europei bocciano la carta d’identità italiana: da oggi serviranno altri 2 documenti per viaggiare

Cambiano le regole di accesso in Gran Bretagna e con queste anche i documenti necessari per poter viaggiare. Tutti  i visitatori dovranno compilare un modulo di esenzione dal visto, un pò come accade da tempo negli Usa. Lo annuncerà quest’oggi Boris Johnson ed è uno degli effetti della Brexit e consentirà ai funzionari di controllare in anticipo gli arrivi e bloccare coloro che sono considerati una minaccia entrando nel paese. Chi vorrà visitare Inghilterra, Scozia, Irlanda e Galles dovrà, dunque, munirsi di passaporto e visto elettronico.

Per entrare in Gran Bretagna non basterà più la sola carta d’identità, come accaduto fino ad oggi, ma saranno necessari altri due documenti. Le carte d’identità, in particolar modo quelle italiane, sono facili da falsificare, risultando molto utili a criminali e terroristi.