Festa delle Donne con 30 persone, blitz nel locale in provincia di Napoli

Continuano i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli per evitare assembramenti di persone nei locali pubblici. In un locale di Ercolano, i militari della locale tenenza hanno sorpreso 30 persone che, senza rispettare la prescritta distanza di un metro, celebravano la “festa delle donne”.

Il titolare – un 41enne del posto – è stato denunciato. I controlli continueranno per l’intera settimana. I gestori di attività di ristorazione possono continuare a tenere i locali aperti, a condizione che garantiscano la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, pena sanzione in caso di violazione. Stesso discorso per palestre e piscine, che possono continuare a stare aperte a patto che i frequentatori siano distanziati gli uni dagli altri.