Coronavirus, decima vittima nella casa di riposo nel Napoletano: è morto padre Giovanni

E’ il frate domenicano Giovanni Cattina la decima vittima del coronavirus nella casa di riposo per anziani di Madonna Dell’Arco. L’83enne era stato trasportato presso l’ospedale di Nola in seguito ad un veloce aggravamento delle sue condizioni fisiche. A darne comunicazione sono stati i suoi confratelli: “«In questo momento di grande angoscia e sofferenza, le condizioni di salute di frate Giovanni – ormai da tempo serie – si sono progressivamente aggravate anche a causa del Covid 19, risultandone positivo al test-tampone. In questi ultimi giorni, in via del tutto precauzionale, è stato trasferito presso il nosocomio di Nola dove ieri mattina “sora nostra morte corporale, da la quale nullu homo vivente po’ scappare” lo ha raggiunto, strappandolo al nostro affetto. La Vergine dell’Arco, da lui instancabilmente amata, venerate e predicata, gli sia rifugio e conforto. Prima di affidarlo alla misericordia di Dio Padre, vogliamo dire a frate Giovanni il nostro sentito grazie per la sua testimonianza di fede e di amore».

Al momento nella struttura ci sono 52 persone positive al Covid 19.