16.4 C
Napoli
lunedì, Maggio 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Francesco Merola si sposa a La Sonrisa, la moglie conosciuta grazie a Nino D’Angelo


Ieri pomeriggio Francesco Merola, cantautore, figlio di Mario, il re indiscusso della sceneggiata, e Marianna Mercurio (era la moglie di Eduardo Scarpetta in “I fratelli De Filippo”) hanno raccontato in anteprima a Domenica in del loro matrimonio. La coppia, che convolerà a nozze domani nel santuario di Santa Maria della Natività e San Ciro a Portici, è stata invitata da Mara Venier, grande amica del padre dello sposo. La padrona di casa, invitata al matrimonio, ha già fatto il regalo ai futuri sposi come confermato da lei stessa in puntata: “Vi è arrivato il mio regalo?”.

Gli auguri di Nino D’Angelo

“Mi tremano le gambe! Io non sono mai stato sposato ma ho deciso perché questa volta il cuore batte diversamente” è l’annuncio di Franceo Merola. L’incontro con la futura moglie è avvenuto sul lavoro grazie a Nino D’Angelo: “Quando la vidi scendere dalle scale del teatro dissi subito che mi piaceva e da lì è nato il corteggiamento e non ho capito più niente”.

Nel corso della trasmissione, è stato prorpio l’artista napoletano ad inviare un messaggio alla coppia di futuri sposi. “Questi signori dovevano fare la finta di essere fidanzati e si sono innamorati veramente”, ha commentato Nino D’Angelo.

Il matrimonio a La Sonrisa

La cerimonia si terrà nel Grand Hotel La Sonrisa a Sant’Antonio Abate, a suo tempo “casa” di Mario Merola, i testimoni saranno Imma Polese e il marito Matteo, sottolineando l’affetto che da sempre ha unito le due famiglie. Non poteva mancare la troupe di Real Time per una puntata di “Il castello delle cerimonie”, programma di punta della rete. Due le orchestre ingaggiate, una per il repertorio meroliano ed una per la canzone napoletana classica, più dj ed attrazioni varie per oltre 500 ospiti ed un record annunciato di durata.

DAL NOSTRO ARCHIVIO | [27/09/2021] Francesco Merola ricorda il papà a Domenica In: “Gli ho fatto una promessa…”

Francesco Merola, figlio di Mario Merola, ospite del salotto di Rai1, Domenica In, condotto da Mara Venier, ha ripercorso la carriera del padre, e i suoi vizi, consacrato come uno dei cantanti e attori partenopei più bravi e noti di tutti i tempi.

Francesco Merola, ha commentato le immagini del padre Mario: “In quelle immagini c’è un sorriso e una lacrime, mi mancano i suoi gesti. Io ho avuto un solo insegnamento, si chiama Mario Merola!”, ha commentato. Grande commozione da parte di Francesco alla vista di alcune immagini del passato: “Come era bello papà! Ogni giorno sto male, papà è l’aria, è tutto… io devo continuare per lui”. Francesco ha spiegato di avergli fatto una promessa: “La canzone di papà la porterò sempre avanti”.

Francesco Merola: “Il gioco d’azzardo l’unico vizio di papà”

“Giocava tanto e perdeva – racconta Francesco -, ma era il suo unico vizio. Per il resto, non ha mai tradito mia madre, ha sempre amato tutti noi figli ed era una persona molto buona”. Il figlio del cantante napoletano mette l’accento anche sull’amore del padre per la madre Rosa che, nonostante il distacco, non è mai svanito. “Mia madre continua a vivere nella stessa casa, a Napoli, con i suoi ricordi. Non vuole fare nient’altro che guardare i suoi film” rivela.

Deceduto nel 2006, il ricordo di Mario è chiaro e nitido anche nella mente della Venier. Merola è stato uno dei primi a credere in lei e a proporle parti da recitare nei suoi film. “Io amavo Mario Merola – dichiara la Mara nazionale – e poi la vita ci ha portato a legarci per sempre“. Rimasto nella storia della musica e del cinema italiani, tanti artisti sono legati a lui come “mentore” per la loro carriera. Videomessaggi da parte di Nino D’angelo e Gigi D’Alessio che hanno salutato Francesco e ricordato Mario con parole di ammirazione e gratitudine per aver contribuito ad avviare la loro carriera.

In chiusura, Francesco ha cantato in studio il singolo “Parla cu’mme”, singolo dedicato al padre defunto.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Dramma a Napoli, lite tra gli scogli finisce a coltellate: gravissimi due giovani

Lite tra gli scogli finisce a coltellate nel primo pomeriggio di oggi a Napoli. Due giovani sono stati accoltellati...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria