Fuga di gas in un asilo: evacuati 160 bimbi, 16 intossicati

Paura stamane in un asilo milanese. Una scuola materna, la Scalabrini, è stata evacuata a causa di una presunta fuga di gas che si è verificata stamani poco prima delle 10. Ne ha dato notizia il 118, che ha precisato che nessuno dei 160 bambini presenti ha avuto bisogno di andare al pronto soccorso anche se 14 minori e due insegnanti sono stati valutati sul posto per «sintomi alle vie aeree».

Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco, che stanno cercando la perdita, anche la Polizia Locale e la Protezione Civile nel caso i piccoli non potessero rientrare. Secondo quanto si è appreso i vigili del fuoco non hanno al momento individuato alcuna fonte nell’aria o negli impianti del complesso, una scuola dell’infanzia comunale in via Scalabrini, dove si trovavano 163 bambini e 19 insegnanti. La ricerca prosegue, e nel contempo è stata fatta giungere sul posto anche l’Arpa, che dovrà valutare se l’eventuale sostanza irritante percepita da una quindicina di bambini possa magari essere giunta da fuori. Se non verrà trovato nulla di anomalo non è escluso che i piccoli possano rientrare a scuola, ma per ogni evenienza sul posto giungeranno bus di Atm coordinati dalla Protezione civile con generi di conforto.

I bambini della scuola elementare di Milano dove stamani per cause da accertare è stato avvertito un forte odore di gas sono stati ospitati nella mensa di una scuola vicina, in attesa che un pò alla volta tutti i genitori vengano a prenderli. Domani il plesso comunale interessato, la scuola dell’ infanzia in via Scalabrini, resterà chiuso per permettere ulteriori accertamenti tecnici. I vigili del fuoco intervenuti oggi, infatti, non hanno trovato alcuna perdita