spaccio a Napoli
gestiva spaccio malgrado braccialetto elettronico, preso

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato un controllo in via Sant’Antonio Abate presso l’abitazione di un uomo sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio.

All’arrivo dei poliziotti l’uomo ha lanciato da una finestra uno zaino al cui interno rinvenute numerose buste contenenti un chilo circa di marijuana. Inoltre quattro bilancini e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Alessandro Catalano, 45enne napoletano, arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.