Giallo in provincia di Napoli, donna trovata in una pozza di sangue: la versione del marito non convince

Proseguono le indagini da parte dei militari per cercare di chiarire la dinamica di quanto è accaduto ieri notte in via Materdomini a Mariglianella dove una donna di 47 anni, Patrizia C., di 47 anni, è finita in ospedale per una grave emorragia cerebrale. A dare l’allarme ai sanitari del 118, ore 1.30 circa, è stato il marito, A. C.. Secondo il 58enne la donna sarebbe caduta accidentalmente ma la dinamica non convince.  Sul luogo dell’incidente poi è giunta la Polizia Municipale del Comune di Mariglianella con il comandante Andrea Mandanici. Più o meno meno alla stessa ora è arrivato in Via Materdomini anche il giudice di turno per cercare di ricostruire i fatti.

A.C. risulta essere il secondo marito. Al momento dell’accaduto era presente anche la figlia, di appena 5 anni. L’uomo per ricostruire la vicenda è stato condotto nella caserma dei carabinieri di Castello di Cisterna.