Girava nella “219” con 11 mila euro in tasca, 37enne denunciato: l’incredibile motivazione

Immagine di repertorio

I carabinieri della stazione di Castello di Cisterna, nel corso di perquisizione svolta con il supporto del reggimento “Campania” nel complesso popolare “219”, hanno sorpreso un 37enne del luogo già noto alle forze dell’ordine in possesso di 11.190  euro in banconote di vario taglio di cui non ha saputo indicare la provenienza. L’uomo è stato denunciato per riciclaggio. Il denaro è stato sottoposto a sequestro.