Trapianto di cuore ad Ilaria Savino, il bollettino medico del Monaldi: “Prognosi riservata per 24 ore ma ci sono ottimi segnali”

Ilaria Savino

È stata una notte tranquilla per Ilaria Savino, la ragazza di Marcianise alla quale ieri è stato trapiantato il cuore. Le sue condizioni sono buone e mano mano che passano le ore i medici sono sempre più fiduciosi perché si esce dalla fase critica. A darne comunicazione è Antonello Velardi, ex sindaco di Marcianise, che ha seguito la vicenda della ragazzina fin dal principio.

Il bollettino dell’ospedale

“Ilaria di 11 anni è stata sottoposta ieri a trapianto di cuore. La piccola paziente, ricoverata dal 3 marzo scorso presso il reparto di Assistenza meccanica al circolo e dei trapianti nei pazienti adolescenti dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, era da 9 mesi sottoposta ad assistenza meccanica al circolo con un cuore artificiale che la costringeva al ricovero in ospedale. 

Attualmente, la paziente è ricoverata in terapia intensiva in box di isolamento, la prognosi è riservata per le prossime 24 ore, tuttavia la piccola al momento è in buon compenso emodinamico e metabolico. 

L’Azienda Ospedaliera dei Colli mette in evidenza il lavoro di staff dell’equipe del dottore Andrea Petraio, responsabile della UOSD Assistenza meccanica al circolo e dei trapianti nei pazienti adolescenti, che ha gestito il decorso pre operatorio e la delicata fase chirurgica con professionalità”.

Gli aggiornamenti

In questi casi la prima notte è quella che dà maggiori preoccupazioni ma Ilaria ha reagito molto bene. È nella terapia intensiva del Monaldi, oggi potrà ricevere anche la visita veloce dei genitori. Se continua così – ha spiegato il primario che l’ha operata, Andrea Petraio – nel giro di 24 ore può anche tornare in reparto.

In ospedale stanno intanto arrivando richieste di informazioni da tutta Italia: la notizia del trapianto ha fatto un giro larghissimo. I genitori, Nino Diana Savino, stanno ricevendo telefonate e messaggi a valanga, cui non riescono a rispondere. Entrambi chiedono, mio tramite, di ringraziare tutti, indistintamente. E sottolineano di aver sentito fortissimo il vostro sostegno.

 

Esplode la gioia al Monaldi, riuscito il trapianto di cuore alla piccola Ilaria Savino

o