Quantcast
10 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 1, 2023
Pubblicità

Disastro di Ischia, nuova frana: chiusa la strada per i Maronti

Pubblicità

È stata causata dalla rottura di una condotta idrica la frana verificatasi questa mattina lungo la strada che conduce alla spiaggia dei Maronti, nel comune di Barano d’Ischia. Lo hanno accertato i tecnici comunali giunti sul posto: un tratto di tubazione molto vecchio e di grosse dimensioni ha ceduto di colpo provocando uno smottamento verso la sede stradale. Attualmente la strada per i Maronti resta chiusa mentre i tecnici della società idrica isolana Evi lavorano per ripristinare quanto prima la fornitura dell’acqua agli abitanti a valle del guasto. Oggi è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il decreto legge varato dal governo contenente interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi eccezionali verificatisi nel territorio dell’isola di Ischia a partire dal 26 novembre 2022.

C’è stato un altro smottamento sull’isola di Ischia, una nuova frana ha portato a valle diversi metri cubi di terriccio e massi. È accaduto intorno alle 10 di questa mattina nel territorio di Barano d’Ischia, lungo la strada che conduce alla spiaggia dei Maronti. Sospeso il transito lungo la strada coinvolta dalla frana, sono in corso le verifiche sulla staticità dell’intero costone su cui fortunatamente non ci sono abitazioni. Nelle prossime ore si saprà se e quando la strada potrà essere riaperta per consentire agli abitanti della zona dei Maronti di poter circolare liberamente e raggiungere quindi le proprie abitazioni. Riprese le ricerche dell’ultima dispersa. Intanto, stamattina è scattato il primo sequestro di tre scheletri abusivi in una zona sotto vincolo paesaggistico.

Pubblicità

“Sono 54 le famiglie che vivono nella zona rossa di Casamicciola, a Ischia, che non si sono volute allontanare dalle loro abitazioni”. È il commissario Giovanni Legnini a riferirlo in video collegamento da Casamicciola durante la conferenza stampa della Prefettura di Napoli. “Nei loro confronti, le forze dell’ordine stanno svolgendo un’opera di convincimento e persuasione, con la notifica dell’ordinanza di evacuazione emessa ieri”, ha aggiunto Legnini.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Spari e terrore ai Quartieri spagnoli, così il ras Masiello era entrato nel mirino

Un agguato in grande stile. Per prendersi quella fetta dei Quartieri spagnoli ed inaugurare un nuovo corso criminale. E...

Nella stessa categoria