Tragica scoperta nel Napoletano, Luana uccisa e gettata in un pozzo: aveva 31 anni

Luana, uccisa e lasciata in un pozzo
Luana, uccisa e lasciata in un pozzo

Tragica scoperta nel Napoletano, Luana uccisa e gettata in un pozzo: aveva 31 anni. Il cadavere di una donna è stato rinvenuto all’alba di oggi tra San Valentino Torio (Salerno) e Poggiomarino, nel Napoletano. Il corpo è stato ritrovato dai carabinieri in un pozzo, avvolto in una coperta. La vittima sarebbe stata accoltellata.

È di Luana Rainone, 31 anni, originaria di Sarno e residente a San Valentino Torio il corpo privo di vita ritrovato questa mattina alle prime luci dell’alba tra San Valentino Torio e Poggiomarino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e gli uomini della sezione scientifica di Nocera Inferiore. Si tratterebbe di omicidio ed i carabinieri hanno già fermato un uomo che avrebbe avuto una relazione con la donna. Luana era scomparsa da un mese. Lo scorso 23 luglio alle ore 14 è uscita di casa da sola e si sono perse le sue tracce.