Maltempo. Il vento non si ferma, tetto schiaccia auto a Mugnano

Il vento non si ferma nella provincia di Napoli. Stasera si è staccato il tetto di una casa e ha schiacciato un’auto parcheggiata in via Boccaccio a Mugnano. I residenti hanno chiamato le forze dell’ordine. Il sindaco Luigi Sarnataro ha allertato i suoi concittadini: “Sono previste raffiche di vento molto forti, per tanto invito tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e prudenza, soprattutto negli spazi aperti”.

LA SITUAZIONE STAMATTINA

Un albero, a causa del forte vento, è caduto a via Napoli a Villaricca ed ha letteralmente sbarrato la strada in via Napoli. Per fortuna l’arbusto non è franato sui numerosi veicoli che al mattino percorrono l’arteria di collegamento con la Circumvallazione Esterna, poi rimosso alla ditta del comune.

A Mugnano, invece una tettoia si è staccata da terra e si è scontrata con la facciata di un vicino palazzo prima di adagiarsi sul fondo stradale. Anche in questo caso non ci sono stati feriti, mentre è ancora in corso la contra dei danni.

A Melito si è registrata una caduta da calcinacci in via Giulio Cesare ed il ribaltamento di un gazebo sulla terrazza di un’appartamento in periferia.