24.4 C
Napoli
mercoledì, Giugno 29, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Napoli. “Basta, mi uccido”, 18enne prende la corda per impiccarsi: è grave. Salvato dagli ‘angeli’ del 118


Nel primo pomeriggio di oggi, un ragazzo di 18 anni ha tentato il suicidio impiccandosi nella sua abitazione di Soccavo. Ancora ignota la causa del folle gesto. Fortunatamente il giovane non è riuscito nel suo intento grazie al tempestivo intervento dei soccorritori del 118. Dopo essersi recati sul posto, hanno trasportato il ragazzo all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta dove il suo cuore ha fortunatamente ripreso a battere. Ora è ricoverato in Terapia Intensiva in prognosi riservata.


Il racconto tramite i social

“Ore 14.34 la postazione San Paolo viene allertata per tentato suicidio a soccavo. L’ambulanza parte dal Cardarelli – si legge sulla pagina Facebook ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’ – dove ha appena ricoverato un altro paziente, 5 minuti mezzo di soccorso sul posto. L’equipaggio inizia immediatamente il protocollo ALS (advanced life support). Il giovane riprende il polso carotideo con ritmo sinusale! Inizia la folle corsa verso il San Paolo dove un team di rianimatori era lì ad attendere il paziente.
Il personale ospedaliero continua il protocollo, paziente ricoverato in terapia intensiva, VIVO!”.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Omicron non dà tregua, superati gli 80mila contagi in Italia: curva estiva verso il picco

Sono 83.555 i nuovi contagi da Covid registrati nel bollettino di martedì, secondo i dati del ministero della Salute. Lunedì...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria