Si spara ancora a Napoli, esplosi colpi di pistola in strada: arrestato un 54enne. NOME

Immagine di repertorio

Gli agenti del Commissariato San Giovanni hanno arrestato Sabatino Garbo, napoletano di 54 anni, responsabile di porto e detenzione illegale di arma da sparo, danneggiamento aggravato e violazione di domicilio.

Ieri pomeriggio gli agenti si sono recati in un edificio al Corso San Giovanni dove vi era stata una segnalazione di esplosione di colpi d’arma da fuoco. All’interno del cortile i poliziotti hanno rinvenuto alcuni bossoli e hanno chiesto l’intervento  delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale poiché l’uomo autore degli spari era ancora all’interno del palazzo. L’uomo, non presente nella propria abitazione dove è stata rinvenuta una pistola scacciacani ed un tirapugni, è stato poco dopo rintracciato in un altro appartamento dello stabile.

Il Garbo aveva con sé un marsupio nel quale gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una pistola “Glock”, clandestina, utilizzata poco prima per esplodere una serie di colpi all’indirizzo di un deposito. L’origine del gesto sarebbe da individuare in alcune precedenti discussioni avvenute con il proprietario del deposito.