Nel riquadro Luciano Divano

Una lunga giornata in Questura conclusasi poi con un fermo. Quello a carico di Luciano Divano, titolare della pizzeria ‘I tre Monelli’ di via Tertulliano, nel ‘cuore’ del rione Traiano. Divano è indicato come il presunto autore dell’accoltellamento, poi rivelatosi morale, del cognato Raffaele Guida e del ferimento di Mattia e Pasquale Legnante poi trasportati al vicino ospedale San Paolo con prognosi di 15 giorni.

Secondo le notizie trapelate una lite tra Guida e Divano sarebbe degenerata dopo un alterco: quindi nessun riferimento ad episodi di mala come inizialmente ipotizzato. Le indagini lampo della squadra mobile si sono concluse con il fermo di Divano il cui fratello Francesco poco meno di un mese fa è rimasto vittima di un agguato a Pianura.

OMICIDIO E 2 FERITI AL RIONE TRAIANO 

Lello è deceduto in seguito alle coltellate e altri 2 sono stati feriti nella notte per una rissa scoppiata probabilmente per futili motivi sfociata poi nell’omicidio. La vittima è Lello Guida trasportato senza vita all’ospedale San Paolo dove erano arrivati autonomamente. I feriti sono i fratelli Matteo e Salvatore Legnante: prognosi non superiore ai 15 giorni. Le tracce di sangue ritrovate in strada a poca distanza casa di Guida.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.