maradona

Sono ore di forte preoccupazione per la famiglia Maradona, duramente colpita il 25 novembre dalla scomparsa di Diego. Il fratello minore del campione Raul detto Lalo, 54 anni, è ricoverato presso la terapia intensiva della Clinica Adventista di Belgrano, quartiere di Buenos Aires, per Covid. Le condizioni dell’ex calciatore, che attualmente allena le giovanili dell’Independiente, si sono improvvisamente aggravate. Come riportato dal sito de Il Mattino, i medici tenteranno le cure col plasma iperimmune

Maradona: Consolato, Diego Armando Jr cittadino argentino

“Ancora una volta Diego ci da’ allegria. Sentire il desiderio di suo figlio di essere argentino, le sue richieste d’informazioni riguardo a come ottenere la nazionalità anche per i suoi figlioli, incrementano il nostro orgoglio di essere argentini, così come riusciva suo padre con il pallone tra i piedi o quando, seguendo le sue convinzioni, si ribellava di fronte a ciò che considerava ingiusto”. Così Ana Tito, console generale dell’Argentina a Roma, annuncia, in una nota, il conferimento. La cerimonia nella sede del Consolato, della cittadinanza argentina al figlio italiano di Diego Armando Maradona.

Diego Armando Maradona jr, nato a Napoli, è allenatore di calcio e padre di due figli.
La legge di cittadinanza, che prevede questa possibilità per i figli di argentini nati all’estero, permetterà a Maradona di raggiungere ciò che definisce come “il compimento di un sogno a lungo desiderato”. “Ho sempre avuto la voglia e il desiderio di confermare la mia discendenza argentina – ha detto -. Ho sempre saputo con certezza di essere 50 per cento napoletano e 50 per cento argentino”.

maradona

Il fratello minore del campione Raul Maradona detto Lalo, 54 anni, è ricoverato presso la terapia intensiva della Clinica Adventista di Belgrano, quartiere di Buenos Aires, per Covid. Sono ore di forte preoccupazione

 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

Pubblicità