Per evitare il sequestro, parcheggiatore abusivo nasconde i soldi nel tubo di scappamento

Per evitarne il sequestro un parcheggiatore abusivo aveva nascosto il gruzzolo frutto della serata di movida nel tubo di scappamento della vettura di un cliente. È accaduto alla periferia di Napoli. I carabinieri hanno scoperto il nascondiglio e hanno confiscato la somma. Il fatto è emerso nell’ambito dei servizi di controllo del territorio delle compagnie di Bagnoli e Pozzuoli effettuati tra l’area occidentale del capoluogo campano e l’area flegrea, predisposti per garantire sicurezza ai frequentatori della movida e per controllare i locali della zona con il supporto di carabinieri del Nas e l’ausilio del Reggimento Campania.

In particolare, tre parcheggiatori abusivi, tutti già noti alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi e multati; uno dei tre, individuato e sorpreso nei pressi dei locali di via Scarfoglio, per evitare il sequestro e la confisca, aveva nascosto, come detto, i proventi del parcheggio abusivo nel tubo di scappamento dell’auto di un cliente.