Ponticelli. Va al bar perché da solo si annoia, ma è ai domiciliari: arrestato

Voleva chiacchierare in tranquillità con altre persone, per questo decide di recarsi in un bar. Tutto normale, se non fosse per il fatto che il ragazzo di 21 anni si trovava ai domiciliari. Così, quando i carabinieri l’hanno scoperto, lo hanno riportato ai domiciliari in attesa di giudizio. I fatti – riportati da Fanpage Napoli – sono avvenuti a Ponticelli. I militari dell’Arma si erano recati presso l’abitazione del giovane, che era ai domiciliari per altre vicende. Già precedentemente il ragazzo aveva fatto capire a questi ultimi di non voler stare da solo, e non a caso e stato ritrovato dai carabinieri proprio in un bar, mentre chiacchierava con altre persone in tranquillità.